Una tavola rotonda, un concerto di idee

Pierluca Narraccio, 43 anni, imprenditeroe e fondatore del progetto Dedicare: “Ho apprezzato in modo particolare l’idea di potermi incontrare con altri imprenditori, e di poterci raccontare e di vederci, allo stesso tempo, questo secondo me è un bel “la”, un bell’inizio verso un concerto di alleanze e di idee

Uno dei temi ispiratori del progetto HEROES, IMPRENDITEROI è l’integrazione di identità forti e idee strutturate in una sorta di “tavola rotonda virtuale” a cui afferiscono coloro che hanno compreso il valore incrementale generato dal confronto dei diversi contributi.

Non mero intento celebrativo, dunque, ma integrazione e confronto socialmente rilevante, manifesto incoraggiante e soprattutto contagioso, sia per i pari, sia per le nuove generazioni, bisognose di stimoli per ricominciare a sognare.

È una delle rare occasioni in cui puoi raccontare una cosa che per te ha un valore inestimabile a persone che la possono capire” afferma Francesco Borioli, imprenditeroe, fondatore del progetto Infermentum, che continua così: “La sensazione di far parte di qualcosa di valore è un privilegio che non va assolutamente dato per scontato, anzi. Mi piace la sensazione di aver avuto questa possibilità e di averla onorata”

di Alexandra Gazzola